Caesar3.it - Forum di discussione

Forum di discussione su Caesar3 et similia
 
IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Quante carriere ci sono in caesar3?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
andnick
Civis
Civis
avatar

Bilancia Tigre
Numero di messaggi : 74
Età : 43
Località : bologna
Data d'iscrizione : 11.01.10

MessaggioTitolo: Quante carriere ci sono in caesar3?   Gio 1 Apr 2010 - 23:15

Ciao a tutti ho finito la carriera da edile e sono passato a quella da pretore.

Per curiosità quante carriere ci sono per arrivare a cesare?

Sto andando abbastanza bene, i problemi principali sono:

Come far arrivare il cibo i granai lontani.

E il livello di prosperità (non per i soldi, sono un'ottimo commerciante), ma per le case si evolvono e regrediscono in continuazione arrivo ad un certo punto che non riesco a mantener il llivello alto.

ciao buona pasqua a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.andreaenicolaparrucchieri.it
Vitellio Tonnatus
Moderator
Moderator
avatar

Leone Capra
Numero di messaggi : 2374
Età : 50
Località : Latina
Data d'iscrizione : 06.02.08

MessaggioTitolo: Re: Quante carriere ci sono in caesar3?   Gio 1 Apr 2010 - 23:33

Le carriere ufficiali nel gioco sono due, quella gestionale e quella bellica. Ognuna delle due è suddivisa in dieci scenari. In comune le due carriere hanno la prima città Brundisium per cui in effetti si può dire che le carriere sono articolate su nove città.

Per quanto riguarda i problemi di stabilità delle case, le cause potrebbero essere molteplici fra cui:
- cattiva distribuzione dei beni
- mancanza di manodopera
- scarsi servizi

Per poterti dare maggiori informazioni si dovrebbe poter fare un'analisi di una tua città.
Resto a disposizione se vorrai inviarmene una per commenti.

Saluti

_________________
....tamen potissimum cum tu es in fimo usque ad gulam...siles

IN THYNNO CONFIDIMUS

VIRIDES CAPUT MUNDI



Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andnick
Civis
Civis
avatar

Bilancia Tigre
Numero di messaggi : 74
Età : 43
Località : bologna
Data d'iscrizione : 11.01.10

MessaggioTitolo: Grazie mille...   Gio 1 Apr 2010 - 23:43

Ti sto mandando per mail alcune mie mappe, come troverai scritto, non ridere troppo visto il casino che ci troverai.


ciao e grazie ancora.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.andreaenicolaparrucchieri.it
Servius Sertorius
Praetor
Praetor
avatar

Sagittario Serpente
Numero di messaggi : 1706
Età : 28
Località : Velitrae
Data d'iscrizione : 27.08.08

MessaggioTitolo: Uff!   Lun 5 Apr 2010 - 0:20

Ecco questo è il genere di post che mi ricorda che avrei un saggio da terminare.... Manca così poco eppure c'è sempre qualche dannato altro problema da risolvere! CHE SECCATURA! È proprio vero che gli ultimi metri del traguardo sono i più lunghi!

Quanto ai tuoi due problemi andnick - granai e instabilità delle abitazioni - prima di tutto va detto che sono l'uno causa dell'altro.
I mercati si riforniscono solo delle merci richieste dalle abitazioni, seguendo il seguente criterio di priorità:

Grano - Ortaggi - Frutta - Carne
Vettovaglie - Mobili - Olio - Vino


Come puoi notare il cibo ha la priorità sulle altre merci. Ciò significa che le addette ai mercati NON andranno a ritirare vettovaglie, mobili e altro fin quando al mercato non saranno contenute sufficienti scorte di cibo (800 unità per il grano e 600 per le altre pietanze).
Tu hai detto che i tuoi granai lontani dalle fattorie sono vuoti. Quindi ciò che probabilmente accade è che le addette ai mercati debbano fare troppa strada per andare a ritirare il cibo ai granai pieni. Frattanto al mercato finiscono anche le scorte di vettovaglie, mobili etc. e quindi le abitazioni, rimaste senza rifornimenti, regrediscono. Il modo migliore per risolvere il problema è piazzare per ogni varietà di cibo consumata un paio di granai vicino alle fattorie e un altro vicino a ogni isolato residenziale. I granai vicini alle case dovranno avere l'ordine "Ricevimento cibo" attivato. In questo modo le addette ai mercati non dovranno percorrere troppa strada per rifornirsi di cibo e le abitazioni dovrebbero guadagnare stabilità.
Usando lo stesso sistema anche per le altre merci dovresti risolvere tutti i tuoi problemi di distribuzione delle risorse. Rimando al mio interminabile saggio per ulteriori chiarimenti.

Vi è anche, come ha giustamente fatto notare Vitellio, la possibilità che l'instabilità delle abitazioni sia dovuta alla carenza di accesso ai servizi richiesti. In questo caso la soluzione è molto semplice.
Prima di tutto occorre sfruttare una particolare proprietà dei corpi di guardia che impedisce ai cittadini fornitori di servizi (commercianti dei mercati, librai, barbieri etc.) di andarsene a zonzo per le aree dove i loro servigi non sono richiesti. D'altra parte i cittadini con una precisa destinazione da raggiungere ignoreranno bellamente i corpi di guardia (ad esempio le acquirenti dei mercati li oltrepasseranno senza problemi se il granaio o il magazzino che intendono raggiungere si trova al di là di essi). Quindi, per prima cosa, isola il tuo isolato (perdona il poliptoto) con dei corpi di guardia.
Il secondo accorgimento da adottare è quello di costruire tutto l'isolato residenziale attorno a un'unica strada priva di incroci dimodoché i fornitori di servizi (già intrappolati dai corpi di guardia) si trovino a dover fare un percorso ancora più obbligato.

_________________
Supremo Nobilissimo Maestro
Della Scuola Sertoriana D'Arte Urbanistica Caesariana Terza


SNMDSSDAUCT

SERVIUS SERTORIUS
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andnick
Civis
Civis
avatar

Bilancia Tigre
Numero di messaggi : 74
Età : 43
Località : bologna
Data d'iscrizione : 11.01.10

MessaggioTitolo: corpi di guardia si granai no   Lun 5 Apr 2010 - 6:54

grazie mille.

per quanto riguarda i corpi di guardia già fatto, mentre per i granai facevo proprio tutt'altro, proverò.

come sempre gentilissimi a presto

ciao
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.andreaenicolaparrucchieri.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Quante carriere ci sono in caesar3?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Quante carriere ci sono in caesar3?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Caesar3.it - Forum di discussione :: Discussioni generali :: Le strutture di Caesar III-
Andare verso: